Estratto secco di astragalo (Astragalus membranaceus bung)

img3254L’Astragalus membranaceus è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Fabaceae, largamente utilizzata in Cina, Asia e Stati Uniti come stimolante del sistema immunitario. Polisaccaridi, saponine, flavonoidi, amminoacidi e minerali in tracce sono i costituenti principali di questo arbusto. L’astragalo viene da sempre utilizzato nella medicina tradizionale cinese come tonico-adattogeno, ma ha dimostrato di possedere una vasta gamma di proprietà terapeutiche. Oltre alla già citate proprietà immunostimolanti, le radici di questa pianta vengono utilizzate come ricostituente in caso di problemi polmonari, frequenti raffreddori, sudorazione aumentata e mancanza di respiro. Altre indicazioni tradizionali per l’utilizzo dell’astragalo sono i disturbi che portano a deperimento, sudorazione notturna, piaghe e ulcerazioni croniche, intorpidimento e paralisi degli arti ed edema. Numerosi studi clinici hanno dimostrato le funzioni dell’astragalo sul sistema immunitario:
aumenta il numero di cellule staminali nel midollo osseo e nei tessuti linfoidi e ne stimola la maturazione in cellule effettrici del sistema immunitario;
aumenta la produzione di immunoglobuline;
stimola l’attività di macrofagi, dei linfociti T e delle cellule natural killer (sottopopolazione di linfociti necessari per eliminare le cellule infettate da microbi e attivare i fagociti).
Un recente studio clinico ha dimostrato la capacità dell’astragalo di attivare i macrofagi, aumentando il rilascio delle citochine IL-1β e TNFα

admin