Estratto secco di eleuterococco (Eleutherococcus senticosus Maxim)

img3457L’Eleutherococcus senticosus, conosciuto anche con il nome di ginseng siberiano, è un arbusto perenne deciduo appartenente alla famiglia delle Araliaceae, presente in vaste regioni montane della Cina nord-orientale, Giappone, Corea e nelle regioni orientali della Russia. Le radici dell’eleuterococco sono caratterizzate dalla presenza di sostanze di natura propanoidica, lignani e polisaccaridi. I metaboliti più importanti della pianta sono gli eleuterosidi, glicosidi che svolgono molteplici funzioni terapeutiche e mostrano numerosi effetti benefici sull’organismo
umano. Possiedono infatti proprietà antiossidanti, antiglicemiche, antistress, antibatteriche e immunostimolanti. Gli estratti di radice di eleuterococco vengono utilizzate:
1) come tonico in caso di riduzione delle capacità e delle performance per comparsa di affaticamento, sensazione di debolezza, esaurimento, stanchezza e perdita della concentrazione;
2) come tonico rigenerante per il miglioramento della condizione mentale e fisica in caso di astenia, per il potenziamento e la normalizzazione delle funzionalità.
3) come adattogeno, per aumentare la resistenza del corpo all’esposizione a condizioni stressanti (freddo, caldo, esaurimento fisico, virus, batteri, elementi chimici, stress lavorativo, rumore e inquinamento).
4) come coadiuvante nei reparti oncologici per migliorare la tolleranza dei pazienti agli eventi avversi correlati alla chemioterapia e alla radioterapia.

admin